1 0 0
Christian DEL VENTO
San Remo, 10/06/1969
Université Sorbonne Nouvelle (Paris 3)
La maison de la Recherche
Christian Del Vento Aracne editrice

Dottore in Lettere della Scuola Normale Superiore di Pisa, ha difeso la sua tesi di dottorato nel 2000 (dir. L. Blasucci). Ha insegnato presso l'ENS di Fontenay / Saint-Cloud (1998-2000), e l'Univ. Bordeaux 3 (1999-2000), Parigi 4 (2000-01), Caen (2001-09), dove è stato responsabile per la sezione italiana-LEA. Dopo la sua abilitazione alla ricerca diretta (2006, Parigi 8; dir. F. Decroisette), nel 2009, è stato nominato professore presso l'Univ. Stendhal-Grenoble 3, dove ha guidato la EA 611 GERCI e guidato l'apertura di studi maestro francese-italiano binazionali Studi con l'Univ. Padova. Dal 2012, ha insegnato presso l'Univ. Nuova Sorbona dove ha guidato il Dep. E. Italiano e rumeno (2013-2015) e attualmente dirige il Centro di ricerca interdisciplinare sugli scambi culturali (CIRCE, EA LECEMO 3979). È membro del Consiglio di Amministrazione e il Collegio University.
È stato membro del CNU (sez. 14, 2007-2009 e 2014-2015), ed è valutatore esperto per la F.R.S.-FNRS (Belgio) e per l'ANVUR (Italia). Dal 2014 è membro della Commissione ASN (Scientific responsabilizzazione Naionale, Italia) per la sezione letteratura e letteratura generale e rispetto (FIL / 10 LET). E 'membro della redazione di Cronache Italiane e italiani Laboratorio, comitati scientifici Seicento e Settecento, e le collezioni "È Secolo Lungo (1796-1918)" (Peter Lang) Ottocento neoclassico e romantico (Aracne Editore) e "Testi e studi di lettetratura italiana "(Morlacchi), comitati di lettura Transalpina, italiani studio Series e la Elisse e referee per numerose riviste scientifiche nazionali ed internazionali. All'interno CIRCE dirige l'asse "Letteratura, Società e il movimento delle idee risorgimentali dell'Illuminismo." È membro di diversi laboratori: IREFI, Caen; GERCI, Grenoble; e la voce, dove è responsabile per il "Gruppo di lavoro sui manoscritti italiani Settecento". Ha anche lavorato per diversi anni con il Centro di Studi Alfieriani. Dal 2013 è Segretario Generale della Società Francese per lo Studio del Settecento.
È autore di numerose pubblicazioni sulla letteratura, la cultura e la storia al tempo dei Lumi e il 19 ° secolo, la cultura italiana e la vita intellettuale del 20esimo secolo, la storia di biblioteche e l'editing dei testi.
Nel 2003 è stato vincitore del premio "Marino Moretti" per la critica letteraria; Nel 2004 gli è stata conferita la medaglia del "Comitato Nazionale per le celebrazioni Vittorio Alfieri 1999-2003". BiPrAM il progetto, porta, è stato vincitore del programma 2011 TARGET.
Informativa      Aracneeditrice.it si avvale di cookie, anche di terze parti, per offrirti il migliore servizio possibile. Cliccando 'Accetto' o continuando la navigazione ne acconsenti l'utilizzo. Per saperne di più
Accetto