0 0 0
Gregorio FROIO
Catanzaro, 24/12/1979
Università degli Studi “Mediterranea” di Reggio Calabria
Gregorio Froio Aracne editrice

Gregorio Froio si è laureato a Roma presso La Sapienza con Franco Purini, con una tesi dal titolo Un santuario cristiano e auditorium a Montauro. Dal 2012 dottore di ricerca in Composizione architettonica e urbana presso l’Università degli Studi “Mediterranea” di Reggio Calabria, dipartimento DASTEC, responsabile scientifico prof. arch. Laura Thermes, tutor prof. arch. Gianfranco Neri. Ha partecipato a diversi concorsi di Architettura nazionali e internazionali, fra i quali si ricorda Room-scape in Europan 12 (menzione speciale) con Lina Malfona. Ha svolto attività di ricerca in particolare con la tesi di dottorato dal titolo: La componente archeologica nel progetto moderno. Ha partecipato ad attività di seminari e congressi fra i quali: L’8° LID’A, Laboratorio Internazionale d’Architettura, Il Progetto dell’Esistente e il restauro del Paesaggio dal titolo: “Il ponte sullo Stretto e Villa San Giovanni. Nuovi scenari urbani per la costa calabra”, a cura del dottorato di ricerca in Progettazione architettonica e urbana, dipartimento DASTEC. Tutor: prof. Arch. Gianfranco Neri. Tema di progetto: La rappresentazione come progetto. Comunicare l’architettura dopo la pittura di paesaggio. Dal 2009 svolge assistenza didattica nei corsi di composizione architettonica tenuti dal Prof. Arch Gianfranco Neri dell’Università degli Studi “Mediterranea” di Reggio Calabria.
Informativa      Aracneeditrice.it si avvale di cookie, anche di terze parti, per offrirti il migliore servizio possibile. Cliccando 'Accetto' o continuando la navigazione ne acconsenti l'utilizzo. Per saperne di più
Accetto