0 0 0
Vincenzo DI LEMBO
Campobasso, 20/08/1973
Questura di Bologna
Vice Questore
Vincenzo di Lembo Aracne editrice

Vincenzo Di Lembo Vice Questore della Polizia di Stato della Questura di Bologna. Diploma di maturità classica presso il Liceo Classico di Campobasso “Mario Pagano”. Laurea specialistica in Giurisprudenza presso l’Università degli Studi di Perugia (110 e lode/110). Laurea specialistica in Scienze delle pubbliche amministrazioni presso l’Università degli Studi di Catania (110/110). Specializzazione biennale nelle professioni legali presso l’Università degli Studi del Molise. Master in “Scienze della sicurezza” presso l’Università degli Studi “La Sapienza” di Roma. Master in “Diritto delle nuove tecnologie e informatica giuridica” presso l’Università degli Studi di Bologna. Ufficiale dell’Esercito Italiano; Ufficiale dei Carabinieri; Avvocato; ha esercitato funzioni giudiziarie onorarie. Nel dicembre 2004 è entrato nei ruoli della Polizia di Stato, con la qualifica di Commissario. Ha diretto il Reparto prevenzione crimine “Sardegna”, ed il Reparto prevenzione crimine “Emilia-Romagna”. Ha prestato servizio con incarichi di dirigenza presso la Questura di Modena, presso la Questura di Bologna, e presso la Direzione Investigativa Antimafia. Autore di 6 monografie, e circa 100 pubblicazioni scientifiche in materia amministrativa, penale, processuale penale, per le più autorevoli riviste giuridiche nazionali. Ha disimpegnato incarichi di docenza su tematiche di interesse professionale presso Reparti ed Istituti dell’Esercito Italiano, dell’Arma dei Carabinieri, della Polizia di Stato. Nel 2017, gli è stata conferita la medaglia di bronzo al merito di servizio. Nel 2017, gli è stata conferita l’onorificenza di Cavaliere al merito della Repubblica Italiana. Nel 2019, gli è stata conferita l’onorificenza di Cavaliere I Cl. dell’Ordine Equestre Costantiniano di San Giorgio. Nel 2020, gli è stata conferita l’onorificenza della Croce pro Ecclesia et Pontefice. Ha pubblicato articoli sulla Rivista di Polizia:
1. Vis unita fortior in Rivista di Polizia, fasc. VII-VIII, 2020, 879-894.

2. L’indagine e la sua documentazione» in Rivista di Polizia, fasc. II-III, 2020, 153-177.
3. Gli acquisti on line della P.A.» in Rivista di Polizia, fasc. IV-V, 2016, 457-464.

4. L’ingegneria sociale» in Rivista di Polizia, fasc. V, 2015, 379-391.

5. La “prossimità” per superare il senso di insicurezza» in Rivista di Polizia,
Fasc. X-XI, 2009, 670- 691.

6. Autonomie locali e sicurezza pubblica» in Rivista di Polizia, fasc. VI, 2009, 361-385.

7. Il coordinamento nell’Amministrazione della pubblica sicurezza» in Rivista di Polizia, fasc. III-IV, 
2007, 193-223.
Informativa      Aracneeditrice.it si avvale di cookie, anche di terze parti, per offrirti il migliore servizio possibile. Cliccando 'Accetto' o continuando la navigazione ne acconsenti l'utilizzo. Per saperne di più
Accetto