Giorgio CESATI CASSIN
Milano, 19/09/1930

Accademia delle Tecniche Conversazionali
Giorgio Cesati Cassin Aracne editrice

Giorgio Cesati Cassin è nato disidentico a Milano. Maturato al liceo classico Manzoni sceglie indeciso di fare il medico. La sua “decisione” è in contrasto con quella della famiglia che lo vorrebbe avvocato. Si laurea a Pavia nel 1955. Lavora all’ospedale Fatebenefratelli di Milano come internista, poi si specializza in otorinolaringoiatria e in anestesia e rianimazione, sempre a Pavia. Si iscrive in oncologia, ma l’abbandona a metà strada. Dopo una lunga carriera ospedaliera, stanco di esaminare il corpo decide di scrutare l’anima, diventando con un faticoso percorso psicoterapeuta. Approdato alla spiaggia del Conversazionalismo, diventa membro dell’Accademia delle Tecniche conversazionali di Giampaolo Lai e prende coscienza di essere disidentico e polimorfo. Comincia a scrivere conquistando una ennesima disidentità, quelladi scrittore. Ha pubblicato presso La Vita Felice, Milano: I racconti del caos (2000, 2a ed. 2011, 3° ed. 2014) Il grattacielo di Nizza (2001, 2a ed. 2014) Un uomo in bilico (2003, 2a ed. 2011, 3° ed. 2014) Fumo dagli occhi (2011) Le vieux prodige (2012, 2a ed. 2014), Ascendente in Vergine, Diario di una vacanza in camper, La Pulzella de La Rochelle e I guardiani della sogliola (2014), Il ritorno dei morti (2015), pubblicati anche in ebook.
Informativa      Aracneeditrice.it si avvale di cookie, anche di terze parti, per offrirti il migliore servizio possibile. Cliccando 'Accetto' o continuando la navigazione ne acconsenti l'utilizzo. Per saperne di più
Accetto