Rocco DELLA CORTE
Pagani, 21/05/1992

Rocco Della Corte Aracne editrice

Laureato in Lettere moderne all’Università degli Studi di Roma “La Sapienza”, nel 2014 si specializza in Filologia moderna nella medesima università. Giornalista pubblicista iscritto all'Albo Professionale di Roma dal 2016, dirige un quotidiano telematico (www.velletrilife.com). Con l'inizio dell'anno accademico 2015-2016 inizia a tenere lezioni di Letteratura italiana contemporanea presso l'Università delle Tre Età di Velletri proseguendo l’esperienza di docenza anche per gli anni accademici successivi.
Relatore a vari convegni sul territorio e presentazioni di libri, ha pubblicato il saggio di postfazione La poesia dell'essenzialità e il trionfo della riflessione evocativa per la raccolta Immagine e poesia di Gaetano Zaralli edita da Aracne (2017). Ha curato la sua prima pubblicazione monografica Giorgio Bassani professore «fuori le mura» (Aracne, 2017) .
Nell’estate 2017 pubblica un breve saggio intitolato L'arte di scrivere ed essere donna: un invito al coraggio nel segno di Alba De Cespedes (apparso su «El Moncada», Anno XXV, n° 3-4, luglio-agosto, Epics Edizioni). Dal mese di maggio 2017 è nel Comitato Scientifico-Organizzativo della “Campaniliana”, rassegna nazionale di teatro e letteratura dedicata allo scrittore e drammaturgo Achille Campanile co-prodotta dalla Fondazione di Partecipazione Arte & Cultura Città di Velletri e dall’Associazione Memoria ‘900. Sull’autore romano ha pubblicato contributi su diverse riviste. Da giugno a settembre 2017 è stato parte del team della rassegna letteraria internazionale “Velletri Libris” in cui ha avuto modo di scrivere su diverse testate retrospettive letterarie sui tanti autori intervenuti.
Informativa      Aracneeditrice.it si avvale di cookie, anche di terze parti, per offrirti il migliore servizio possibile. Cliccando 'Accetto' o continuando la navigazione ne acconsenti l'utilizzo. Per saperne di più
Accetto