0 0 0
Giuseppe TRAUTTEUR
Università degli Studi di Napoli Federico II
Dipartimento di Scienze Fisiche
Giuseppe Trautteur Aracne editrice

Giuseppe Trautteur è nato a Napoli nel 1936, ha effettuato studi classici e conseguito la laurea in Fisica. Poi è si è dedicato ai suoi interessi cibernetici presso l’Università degli Studi di Napoli “Federico II”. Studi che ha perfezionato presso la University of Michigan e l’Institut pour les études sémantiques et cognitives della Université de Genève. Professore straordinario presso la facoltà di Scienze M.F.N. Dell’Università degli Studi di Palermo nel 1981. In seguito ordinario presso il dipartimento di Scienze fisiche dell’Università degli Studi di Napoli “Federico II”. Ha organizzato nel 1991 il “Workshop on Consciousness” presso la Fondazione Cini di Venezia. Ha lavorato su temi di reti neurali, percezione acustica, teoria della calcolabilità, complessità di calcolo, automi cellulari; coltiva principalmente, sotto diversi aspetti, i fondamenti fisici del processo mentale, in particolare della consapevolezza umana, per discernere, se c’è, l’articolazione tra mente e materia. Attualmente è emerito di Informatica presso l’Università degli Studi di Napoli “Federico II”. Ha pubblicato sia a livello internazionale che nazionale. Fra le sue ultime pubblicazioni, Undici tesi sulla scienza cognitiva, Adelphiana n˚ 1 (2002), 71-96; The illusion of free will and its acceptance in Karl Leidlmair (Ed.), After Cognitivism, A Reassessment of Cognitive Science and Philosophy, Springer 2009; VIII e 229, Chapter 12; Programming in the brain: a neural network theoretical framework, in Connection Science 24 (2012), 71-90.
Informativa      Aracneeditrice.it si avvale di cookie, anche di terze parti, per offrirti il migliore servizio possibile. Cliccando 'Accetto' o continuando la navigazione ne acconsenti l'utilizzo. Per saperne di più
Accetto