Mario TRIBAUDINO
Torino, 13/11/1960
Università di Parma
Dipartimento di Scienze Chimiche, della Vita e della Sostenibilità Ambientale
Mario Tribaudino Aracne editrice

Mario Tribaudino si è laureato in Scienze geologiche presso l'Università degli Studi di Torino. Ha frequentato il secondo ciclo del dottorato di ricerca di Mineralogia e cristallografia (consorzio Modena–Pavia–Torino), conseguendo il titolo nel 1989. Negli anni 1989–1990 ha svolto ricerche su contratto CNR sul Progetto Nazionale di Ricerca Antartica; dal 1990 al 2001 è stato ricercatore universitario presso l'Università degli Studi di Torino, per il raggruppamento scientifico disciplinare 79 (Mineralogia). Dal 2001 al 2005 è stato professore associato di Mineralogia per la medesima università. Dal 2005 a tutt'oggi è professore di I fascia di Mineralogia presso l'Università di Parma, presso il Dipartimento di Scienze Chimiche, della Vita e della Sostenibilità Ambientale. Ha ricoperto vari incarichi accademici tra cui: segretario del corso di laurea in Scienze geologiche; segretario del corso di laurea in Scienze naturali; coordinatore del dottorato in Scienze della terra; presidente dei corsi di laurea in Scienze naturali ed in Scienze della natura e dell'ambiente. Dal 2011 al 2012 è stato preside della Facoltà di Scienze Matematiche Fisiche e Naturali. Svolge indagini sperimentali sui minerali delle rocce (in particolare pirosseni e feldspati) al fine di modellizzarne la cristallochimica, le transizioni di fase e le microstrutture, svolte su campioni naturali e analoghi di sintesi. I risultati ottenuti sono stati applicati alla ricostruzione della storia termica delle rocce e a studi su materiali, prevalentemente ceramici. L'attività svolta ha portato alla pubblicazione di oltre 100 lavori su riviste internazionali ed in buona parte come primo nome, a inviti a scuole e workshop sia nazionali che internazionali, e alla richiesta di fare il revisore di lavori scientifici di numerosi lavori nelle principali riviste internazionali in campo mineralogico. È presidente del Gruppo Nazionale di Mineralogia, per il triennio 2019-2021.
Informativa      Aracneeditrice.it si avvale di cookie, anche di terze parti, per offrirti il migliore servizio possibile. Cliccando 'Accetto' o continuando la navigazione ne acconsenti l'utilizzo. Per saperne di più
Accetto