Per non aver commesso il fatto
19,00 €
A – Narrativa
     
SINTESI
"Vincitore del "Primo Concorso di letteratura giudiziaria inedita - Legal Drama Society, sezione Romanzi" Uno sconosciuto, rinchiuso nel baule di un'auto, viene ucciso a sangue freddo e scaraventato in fondo al lago di Bracciano, alle porte di Roma. Di lui non si saprà più nulla. Dopo molti mesi, all'improvviso, grazie alle interessate dichiarazioni di un testimone oculare, un altro uomo viene arrestato per rispondere di quell'omicidio. Toccherà all'avvocato Alessandro Gordiani cercare di dipanare l'intricata matassa di elementi, incerti e contaddittori, via via raccolti nel corso delle indagini. Il giovane avvocato, alle prese con i preparativi per il suo matrimonio e con l'imminente nascita della figlia, dovrà per l'ennesima volta fare i conti con le sue idiosincrasie, con il suo perfezionismo e con le sue debolezze, per cercare di superarle e di arrivare preparato al processo. Un processo indiziario, il più difficile e delicato, con il quale ogni avvocato, prima o poi, si deve confrontare, nella speranza di ottenere per il proprio assistito una sentenza assolutoria "per non aver commesso il fatto".
pagine: 304
formato: 13 x 20,6
ISBN: 978-88-14-15896-4
data pubblicazione: Settembre 2015
editore: Giuffrè editore
SINTESI
Informativa      Aracneeditrice.it si avvale di cookie, anche di terze parti, per offrirti il migliore servizio possibile. Cliccando 'Accetto' o continuando la navigazione ne acconsenti l'utilizzo. Per saperne di più
Accetto