Le meraviglie nel Paese di Alice
Libri e letture per l’infanzia
25,00 €
15,00 €
Area 11 – Scienze storiche, filosofiche, pedagogiche e psicologiche
     
SINTESI
Cosa vuol dire scrivere per l’infanzia oggi? A partire da questo interrogativo essenziale muovono le riflessioni degli autori e delle autrici coinvolti nel volume, impegnati a definire lo statuto epistemologico di una disciplina, la letteratura per l’infanzia, appunto, da sempre relegata in una zona soltanto “marginale” del più ampio discorso sulla letteratura (tanto che Antonio Faeti non esitò a definirla, in un suo studio fondativo, “la grande esclusa”). L’opera, articolata in due parti, racchiude i contributi di alcune tra le voci più autorevoli del panorama contemporaneo, italiano e non solo, che a ben guardare rappresentanoil tentativo di rispondere alla domanda “fatidica”: può esistere davvero uno scrivere “per”…?
pagine: 592
formato: 14 x 21
ISBN: 978-88-255-1394-3
data pubblicazione: Aprile 2018
editore: Aracne
collana: L’isola che non c’è | 16
SINTESI
INDICE
RECENSIONI
Informativa      Aracneeditrice.it si avvale di cookie, anche di terze parti, per offrirti il migliore servizio possibile. Cliccando 'Accetto' o continuando la navigazione ne acconsenti l'utilizzo. Per saperne di più
Accetto