Assedio ed Esilio
10,00 €
A – Narrativa
     
SINTESI
Così il professor Alberto Asero, filosofo e musicoterapeuta, assegnando il Premio Letterario Internazionale Indipendente 2016, presenta Assedio ed Esilio: « Due momenti della biografia di un Innominato antifascista che, assediato da un metodico disincanto assurto a principio supremo di giudizio, vivrà la sua vita come una morte in contumacia. Viene da chiedersi se il quaderno nero che lascia sia ciò che sembra (il tentativo estremo e patetico di ricostruire a posteriori la Weltanschauung di cui la sua vita è stata coerente preambolo: quindi il fallimento clamoroso e definitivo del soggetto) o sia piuttosto ciò che sembrerebbe (il sintomo del rifiuto, lucido e radicale, dell’autoinganno che rappresenterebbe articolare un sistema per sconfiggere un altro: quindi il trionfo clamoroso e definitivo del soggetto) ».
pagine: 160
formato: 14 x 21
ISBN: 978-88-255-2031-6
data pubblicazione: Marzo 2019
editore: Aracne
collana: NarrativAracne | 78
SINTESI
Informativa      Aracneeditrice.it si avvale di cookie, anche di terze parti, per offrirti il migliore servizio possibile. Cliccando 'Accetto' o continuando la navigazione ne acconsenti l'utilizzo. Per saperne di più
Accetto