Trasparenza amministrativa nuova frontiera anticorruzione
Dal 2012 con la legge “Severino” al 2019 con la legge “Spazza corrotti”
24,00 €
14,4 €
Area 12 – Scienze giuridiche
     
SINTESI
L’opera analizza gli ultimi sette anni di interventi normativi contro la corruzione, a partire dalla prima legge organica n. 190/2012, legge “Severino”, per arrivare alla n. 3/2019 cosiddetta “Spazza corrotti”. Il fulcro intorno al quale si snoda l’intero lavoro rimane il d.lgs. n. 33/2013 sulla trasparenza, con il quale l’Italia si è allineata agli altri Paesi sulla via della democratizzazione nei rapporti coi cittadini. In tema di prevenzione e controllo della corruzione, ampio spazio viene dato alle nuove funzioni e poteri dell’ANAC, ridefiniti con legge n. 114/2014 e dal d.lgs. n. 50/2016 sugli appalti, alla legge n. 69/2015 sui delitti contro la p.a., al d.lgs. n. 97/2016 “decreto Madia” laddove apre al FOIA, e ancora alla legge n. 179/2017 per la tutela del whistleblower e al “Codice 231”, chiude la rassegna la recentissima legge n. 3/2019 cosiddetta “Spazzacorrotti”. Non potevano mancare i rilievi mossi all’Italia dal GRECO nell’Addendum to the Second Compliace Record of Third Evaluation Round del 2018, come pure il richiamo ad alcuni scandali italiani, emblematici di un sistema corruttivo pervasivo non più tollerabile che, come affermato dalla Corte dei conti, costa alla collettività almeno 60 miliardi di euro l’anno. Il libro è rivolto ai docenti, agli avvocati, ai professionisti, agli studenti; rappresenta infatti un compendio, una sorta di testo unico, per lo studio di una materia assai articolata.
pagine: 428
formato: 17 x 24
ISBN: 978-88-255-2423-9
data pubblicazione: Giugno 2019
editore: Aracne
collana: Istituzioni e prospettive di diritto amministrativo | 8
SINTESI
Informativa      Aracneeditrice.it si avvale di cookie, anche di terze parti, per offrirti il migliore servizio possibile. Cliccando 'Accetto' o continuando la navigazione ne acconsenti l'utilizzo. Per saperne di più
Accetto