Neuroetica
Convegni cassinati. Scuola di Alta Formazione in Neuroetica e Filosofia delle Neuroscienze
15,00 €
9,00 €
Area 11 – Scienze storiche, filosofiche, pedagogiche e psicologiche
     
SINTESI
Il volume nasce dai convegni cassinati, di cui raccoglie i contributi più significativi che sono anche i temi “caldi” della ricerca in Neuroetica (il libero arbitrio, il rapporto body–mind, la coscienza, il neurodiritto, la neuroeconomy, l’intelligenza artificiale, ecc.), temi sui quali si focalizzano pure le domande che gli uomini si pongono in alcune circostanze della vita. Esiste il libero arbitrio? Esiste una base biologica della moralità? È possibile il potenziamento cognitivo? Siamo sempre consapevoli e razionali nelle nostre scelte? Gli automi ci sostituiranno? Domande complesse e difficili, che non trovano risposte definitive. Obiettivo dell’opera è quello di diffondere in “uno spazio pubblico”, aperto non solo ai lettori specializzati, le conoscenze aggiornate relative a tali argomenti, espressivi della complessità multidisciplinare della Neuroetica, destinata ad assumere un ruolo sempre più consistente nella nostra vita e nella società. Un affascinante percorso, dunque, alla scoperta della natura di alcuni meccanismi cerebrali e mentali, specifici dell’Homo sapiens, responsabili del comportamento morale e dei comportamenti socialmente rilevanti.
pagine: 264
formato: 17 x 24
ISBN: 978-88-255-3087-2
data pubblicazione: Marzo 2020
editore: Aracne
SINTESI
Informativa      Aracneeditrice.it si avvale di cookie, anche di terze parti, per offrirti il migliore servizio possibile. Cliccando 'Accetto' o continuando la navigazione ne acconsenti l'utilizzo. Per saperne di più
Accetto