Studio di oscillatori in classe D a radiofrequenza
7,00 €
4,2 €
Area 09 – Ingegneria industriale e dell'informazione
     
SINTESI
L’opera analizza gli oscillatori in classe D a radiofrequenza. Un oscillatore è un circuito elettronico che genera forme d’onda di frequenza, forma e ampiezza di molteplici tipi senza un segnale d’ingresso. Essi possono essere divisi in due categorie: armonici o sinusoidali e a rilassamento o bloccati; e sono impiegati in innumerevoli applicazioni che spaziano dalla temporizzazione di circuiti digitali, e non, alla generazione di portanti per le TLC, agli strumenti elettromedicali. Gli oscillatori armonici producono un segnale di andamento sinusoidale (o quanto più possibile prossimo a esso). Essenzialmente si tratta di un amplificatore in cui l’uscita è riportata all’ingresso con una retroazione positiva attraverso un filtro passa–banda stretto. Gli oscillatori sinusoidali sono suddivisibili in tre principali categorie in base agli elementi circuitali utilizzati: oscillatori RC, oscillatori LC e oscillatori quarzati.
pagine: 48
formato: 14 x 21
ISBN: 978-88-255-3089-6
data pubblicazione: Gennaio 2020
marchio editoriale: Aracne
editore: Gioacchino Onorati editore S.r.l. unip.
SINTESI
Informativa      Aracneeditrice.it si avvale di cookie, anche di terze parti, per offrirti il migliore servizio possibile. Cliccando 'Accetto' o continuando la navigazione ne acconsenti l'utilizzo. Per saperne di più
Accetto