Computer Tachionico
10,00 €
6,00 €
Area 09 – Ingegneria industriale e dell'informazione
     
SINTESI
Il libro raccoglie alcuni tra i più importanti articoli dedicati al tema del tachione. Il tachione è una particella superluminale ovvero una particella che ha una velocità maggiore di quella della luce e cioè si passa v=c a v=3c. IBM ha fatto funzionare il primo circuito tachionico ponendo come velocità del computer v=3c cioè tre volte la velocità della luce. Molti studiosi si sono avvicinati all’argomento come Sommerfeld e Feinberg della Columbia University, ma anche Bernstein e Michiu Kaku. Particolarmente interessante è il Meccanismo di Brout-Englert-Higgs, che lascia intravvedere una possibilità per il tachione di essere una particella reale. Il libro tratta la Condensazione Tachionica e la Teoria di Campo di Stringa. Al Tachione si contrappone la sua antiparticella l’Anti-tachione così come alla materia si contrappone l’Antimateria. Una raccolta di importanti interventi dedicati a un controverso tema entrato anche nel progetto di studi della NASA. Si parla di superluminalità anche attraverso il motore a curvatura, il Warp-drive e la NASA infatti studia questo motore e l’implicazione che la propulsione ad Antimateria porterebbe per i viaggi interstellari.
pagine: 128
formato: 17 x 24
ISBN: 978-88-255-4038-3
data pubblicazione: Febbraio 2021
marchio editoriale: Aracne editrice
editore:
SINTESI
Informativa      Aracneeditrice.it si avvale di cookie, anche di terze parti, per offrirti il migliore servizio possibile. Cliccando 'Accetto' o continuando la navigazione ne acconsenti l'utilizzo. Per saperne di più
Accetto