Gli Aztechi tra Passato e Presente
Grandezza e vitalità di una civiltà messicana
23,8 €
Area 10 – Scienze dell'antichità, filologico-letterarie e storico-artistiche
     
SINTESI
La civiltà degli Aztechi ha lasciato un ricchissimo retaggio di monumenti, opere d’arte, documenti e memorie, che sono oggetto di studi sempre più sofisticati e che al contempo ispirano innumerevoli pratiche della vita sociale del Messico contemporaneo, costituendo un polo di attrazione culturale e turistica di vastissima portata.
I diretti discendenti degli Aztechi popolano ancora ampie regioni del Messico, mantenendo in vita la lingua nahuatl e conservando concezioni, valori, usi e istituzioni derivati da quelli del passato precoloniale, seppur adattati al mondo circostante. Di tutto ciò il volume offre ampia testimonianza – anche grazie a un ricco corredo iconografico – facendo il punto sullo stato delle conoscenze intorno ai più significativi temi e prodotti della civiltà azteca, dalla scrittura e la pittura all’arte monumentale e all’architettura religiosa, dall’arte plumaria alle concezioni e alle pratiche religiose (tra cui il sacrificio umano).
Queste pagine, inoltre, illustrano come l’eredità del passato azteco abbia continuato a sollecitare la curiosità di viaggiatori, collezionisti e studiosi, a orientare le strategie degli innovatori in campo sia politico che religioso, a modellare le rivendicazioni identitarie, a ispirare la creatività di artisti e letterati sia dentro che fuori i confini del Messico.
pagine: 252
formato: 17 x 24
ISBN: 978-88-430-3755-1
data pubblicazione: Maggio 2015
marchio editoriale: Carocci editore
editore:
SINTESI
Informativa      Aracneeditrice.it si avvale di cookie, anche di terze parti, per offrirti il migliore servizio possibile. Cliccando 'Accetto' o continuando la navigazione ne acconsenti l'utilizzo. Per saperne di più
Accetto