La pedagogia familiare nell’opera di Anton Semënovic Makarenko
19,00 €
11,4 €
Area 11 – Scienze storiche, filosofiche, pedagogiche e psicologiche
     
SINTESI
L’Autrice di questo studio, partendo da posizioni personali ben evidenziate, è riuscita a dialogare costruttivamente anche con posizioni che non corrispondono alle sue personali. Il testo si caratterizza per la solidità “scientifica”, che deriva, tra l’altro, anche dalle esperienze che Floris ha fatto in corsi di studio precedenti e nella sua attività di volontariato, esperienze molto rilevanti, che hanno consentito all’Autrice di impostare il proprio lavoro in maniera originale, sulla base di un retroterra personale che consentiva effettivamente di cogliere nodi essenziali del peraltro vasto ambito delle problematiche familiari. Il dialogo con voci “pedagogiche” singolari, come quella di Makarenko, ha tratto, così, giovamento da un’impostazione problematizzante che ha colto prospettive e limiti dell’impostazione dell’educatore sovietico, forse, paradossalmente, più sensibile di altri all’esigenza di riconoscere e di salvaguardare il ruolo della famiglia nella società e, in particolare, nei processi formativi.(Furio Pesci)
pagine: 332
formato: 17 x 24
ISBN: 978-88-548-0022-9
data pubblicazione: Gennaio 2015
editore: Aracne
collana: Diritto di stampa | 4
SINTESI
INDICE
Informativa      Aracneeditrice.it si avvale di cookie, anche di terze parti, per offrirti il migliore servizio possibile. Cliccando 'Accetto' o continuando la navigazione ne acconsenti l'utilizzo. Per saperne di più
Accetto