Macchie di memoria
8,00 €
4,8 €
Area 10 – Scienze dell'antichità, filologico-letterarie e storico-artistiche
     
SINTESI
Un crudo, talvolta macabro, realismo, un umorismo dissacrante verso l’autorità familiare–sacerdotale, caratterizzano quest’opera che prende le mosse dalla vicenda umana, autobiografica e onirica dell’autore. Cerchie di figure parentali e archetipiche, i raggiri dell’età e del tempo della memoria, si innervano su una struttura poetica ricca di metafore e allegorie, all’interno della quale si snodano le generazioni, si uccide simbolicamente e si risorge; dove le dissonanze rumoreggiano attraverso l’idioma e i nomignoli parentali, da cui emerge un linguaggio che perennemente si rinnova, forma di rappresentazione sanguigna e sottile.
pagine: 64
formato: 14 x 21
ISBN: 978-88-548-8368-0
data pubblicazione: Aprile 2015
marchio editoriale: Aracne
editore: Aracne editrice internazionale S.r.l.
collana: Poiesis | 9
SINTESI
Informativa      Aracneeditrice.it si avvale di cookie, anche di terze parti, per offrirti il migliore servizio possibile. Cliccando 'Accetto' o continuando la navigazione ne acconsenti l'utilizzo. Per saperne di più
Accetto