Dialoghi allo specchio
Racconti
10,00 €
6,00 €
A – Narrativa
     
SINTESI
Lo specchio non permette calcoli, non c’è menzogna solo verità dell’apparire. L’invisibile si fa visibile. Lo specchio come inesorabile memoria. Questo il percorso del libro che sviscera, in maniera ironica ma profonda, le debolezze umane. Lo specchio, vero o virtuale, è lo strumento utilizzato per un’indagine che raggiunge le pieghe dello spirito meno frequentate. Le storie, tra condivisioni e serrati confronti introspettivi, conducono il lettore alla riflessione e lo indirizzano verso un personale specchio, catalizzatore dello svelamento e scrigno della memoria. Una ricerca sul senso dell’esistenza dell’uomo di heideggeriana memoria, in continua tensione tra la difficoltà della presa di coscienza e la necessità della rivelazione.
pagine: 188
formato: 14 x 17
ISBN: 978-88-548-8581-3
data pubblicazione: Luglio 2015
editore: Aracne
collana: Filamenti | 15
SINTESI
EVENTI
Informativa      Aracneeditrice.it si avvale di cookie, anche di terze parti, per offrirti il migliore servizio possibile. Cliccando 'Accetto' o continuando la navigazione ne acconsenti l'utilizzo. Per saperne di più
Accetto