Embrioni “abbandonati”
15,00 €
9,00 €
Area 12 – Scienze giuridiche
     
SINTESI
Le conquiste della ricerca scientifica e della biomedicina sono dinanzi agli occhi di tutti insieme agli esiti problematici e alle rischiose derive delle biotecnologie applicate alla vita umana, in particolare nel campo della generazione: secondo quali criteri è possibile valutare tali pratiche? Si giustifica la programmazione, produzione e manipolazione di vite umane mediante la fecondazione in vitro? Quali sono le implicazioni in tema di genitorialità, filiazione, famiglia? L’autrice propone una riflessione su questi temi, mettendo a fuoco le questioni fondamentali con gli strumenti dell’argomentazione filosofico–giuridica sullo sfondo della valutazione antropologica ed etica.
pagine: 252
formato: 17 x 24
ISBN: 978-88-548-8901-9
data pubblicazione: Marzo 2016
marchio editoriale: Aracne
collana: Valori giuridici fondamentali | 9
SINTESI
Informativa      Aracneeditrice.it si avvale di cookie, anche di terze parti, per offrirti il migliore servizio possibile. Cliccando 'Accetto' o continuando la navigazione ne acconsenti l'utilizzo. Per saperne di più
Accetto