La direzione del tempo
18,00 €
10,8 €
Area 02 – Scienze fisiche
     
SINTESI
l volume esplora le leggi fisiche fondamentali conosciute per scoprire cosa rivelano sulla direzione del tempo. In particolare, l'obiettivo è quello di comprendere se la fisica aiuti o meno a indicare una direzione oggettiva del tempo. L'analisi dell'autore muove da un presupposto: tra passato e futuro trova posto l’ambiguo concetto di “adesso”, un punto temporale che si reinventa da un momento all’altro. Il tempo sembra fluire uniformemente raggiungendo ogni “adesso”, realizzando una sorta di asimmetria temporale. La domanda che ne deriva è: l’asimmetria temporale percepita può essere spiegata attraverso le leggi conosciute della fisica? E, se questo è vero, qual è l’origine dell'asimmetria? L'autore cerca di rispondere a queste complesse domande attraverso le leggi della termodinamica, della meccanica statistica, dell'elettromagnetismo, della meccanica quantistica e della cosmologia.
pagine: 284
formato: 17 x 24
ISBN: 978-88-548-9065-7
data pubblicazione: Gennaio 2016
editore: Aracne
collana: Astronomia e astrofisica | 4
SINTESI
Informativa      Aracneeditrice.it si avvale di cookie, anche di terze parti, per offrirti il migliore servizio possibile. Cliccando 'Accetto' o continuando la navigazione ne acconsenti l'utilizzo. Per saperne di più
Accetto