Un amico paterno
Vita morte e piccoli miracoli di un uomo mite
10,00 €
6,00 €
Area 03 – Scienze chimiche
     
SINTESI
Il volume nasce dall’esigenza e dall’urgenza di rievocarne la figura paterna, fissando i ricordi che affiorano, talvolta lentamente, talvolta affollandosi, spesso mascherati in forma di sogno. Ecco dunque prendere forma un’opera che finisce per situarsi in una zona di confine tra il memoriale e la narrativa, con brevi escursioni nel campo della saggistica. Quando si perde un genitore, anche se in età avanzata, anche se la sua vita è stata piena e ricca di soddisfazioni, anche se ormai pure l’età del figlio non è più verde, ci si sente comunque orfani. Soprattutto se di quella vita si sono condivise molte cose, come il lavoro e la passione sportiva. L’opera si nutre dei ricordi e non può fare a meno di sconfinare nei territori dell’introspezione e della riflessione, nelle lande sconfinate e inesauste dell’eterno e insolubile dilemma tra la vita e la morte.
pagine: 132
formato: 14 x 21
ISBN: 978-88-548-9463-1
data pubblicazione: Settembre 2016
editore: Aracne
collana: Tempus | 3
SINTESI
Informativa      Aracneeditrice.it si avvale di cookie, anche di terze parti, per offrirti il migliore servizio possibile. Cliccando 'Accetto' o continuando la navigazione ne acconsenti l'utilizzo. Per saperne di più
Accetto