Mancini, mongoloidi e altri mostri
Cinque casi di costruzione sociale della devianza
10,00 €
Area 14 – Scienze politiche e sociali
     
SINTESI
Mostri. In tutti i luoghi e tutte le epoche, le società hanno mostrato la straordinaria predilezione a creare mostri. A costruire casi esemplari di devianti sui quali scatenare le passioni ostili del momento. Gli ultimi due secoli non fanno eccezione. Ed ecco allora che i mancini sono diventati “pericolosissimi criminali” e gli schiavi in cerca di libertà dei folli, anzi dei drapetomani. Per non parlare di “mongoloidi” e “psicopatici sessuali”. E sapete che i fumetti spingono i ragazzi agli atti più insensati di violenza? Il fatto è che la nostra società ha bisogno di creare l’aberrante, lo strano, il diverso per confermare la propria idea di normalità. Perché senza mostri non esistono normali. Come dimostrano i cinque episodi esemplari narrati in questo libro. Unico nel suo genere. Anzi: “mostruoso”!
pagine: 168
formato: 17 x 24
ISBN: 978-88-6335-106-4
data pubblicazione: Gennaio 2014
marchio editoriale: Edizioni Melagrana
editore:
SINTESI
Informativa      Aracneeditrice.it si avvale di cookie, anche di terze parti, per offrirti il migliore servizio possibile. Cliccando 'Accetto' o continuando la navigazione ne acconsenti l'utilizzo. Per saperne di più
Accetto