Memorie di un marciatore
14,00 €
Area 11 – Scienze storiche, filosofiche, pedagogiche e psicologiche
     
SINTESI
Due fratellini che scappano da casa, all’alba di un giorno di settembre del 1947.
Non è una marachella di due bimbi vivaci. La loro è una fuga verso un tempo migliore. Nella loro amata città, Fiume (oggi la croata Rijeka), l’occupazione delle truppe di Tito ha spento la luce della libertà. Quei due bambini marciano verso l’Italia, passando per quella Trieste che accoglie migliaia di profughi provenienti dall’Istria, dalla Dalmazia, dal Quarnero. I fratellini si chiamano Giovanni e Abdon.
Il primo è diventato un eccellente chirurgo, il secondo non ha mai smesso di marciare. Nemmeno quella volta a Tokyo, quando un mal di pancia rischiò di compromettere la finale olimpica. Ma Abdon vinse anche quella sfida d’oro e mille altre ancora. Questa è la storia di Abdon Pamich, il campionissimo dal sorriso triste e dal cuore colmo di nostalgia per la sua Fiume.
pagine: 180
formato: 17 x 24
ISBN: 978-88-6391-217-3
data pubblicazione: Aprile 2016
marchio editoriale: Edizioni Biblioteca dell’Immagine
editore:
SINTESI
Informativa      Aracneeditrice.it si avvale di cookie, anche di terze parti, per offrirti il migliore servizio possibile. Cliccando 'Accetto' o continuando la navigazione ne acconsenti l'utilizzo. Per saperne di più
Accetto