Sulla dannata terra!
Lo sciopero di Nardò
14,5 €
Area 14 – Scienze politiche e sociali
     
SINTESI
Con i suoi vividi pastelli, Francesco Piobbichi racconta la durezza delle condizioni di vita e lavoro dei braccianti arrivati in Italia da varie parti dell’Africa e la loro prima vera risposta collettiva contro lo sfruttamento e l’invisibilità sociale: lo sciopero di Nardò, organizzato da lavoratori migranti nelle campagne pugliesi nell’estate del 2011.
pagine: 88
formato: 17 x 24
ISBN: 978-88-6898-196-9
data pubblicazione: Aprile 2019
editore: Claudiana editrice
SINTESI
Informativa      Aracneeditrice.it si avvale di cookie, anche di terze parti, per offrirti il migliore servizio possibile. Cliccando 'Accetto' o continuando la navigazione ne acconsenti l'utilizzo. Per saperne di più
Accetto