La bancarotta impropria
12,00 €
Area 12 – Scienze giuridiche
     
SINTESI
Lo scritto propone al lettore un’approfondita disamina, dal generale al particolare, dei principi ed istituti comuni a tutte le fattispecie delittuose di bancarotta connessa alla crisi dell’impresa commerciale esercitata in forma collettiva, comunemente definita bancarotta ‘impropria’, nonché di tutti gli specifici elementi costitutivi, oggettivi e soggettivi, peculiari di ogni singola e diversa fattispecie in cui si manifesta tale tipologia di bancarotta, rapportata ai più recenti approdi normativi e giurisprudenziali in tema di diritto societario, pregni di implicazioni in questa specifica branca del diritto penale fallimentare.

Fabrizio Malagnino è magistrato in servizio presso il Tribunale di Lecce con le funzioni di Giudice penale, sezione dibattimento, esecuzione e misure di prevenzione. E’ autore di pubblicazioni in materia di reati di gioco d’azzardo per le Edizioni Scientifiche Italiane ed in tema di profili penali della mediazione civile e commerciale per la Maggioli Editore. Collabora con l’Università degli studi di Lecce, “Università del Salento”, ove tiene seminari per la cattedra di diritto penale, fra l’altro in tema di diritto penale fallimentare, nonché con l’Università degli studi di Bari, “Aldo Moro”, ove ha tenuto un corso di perfezionamento post-laurea in tema di mediazione civile e commerciale.
pagine: 64
formato: 15 x 21
ISBN: 978-88-96791-75-2
data pubblicazione: Gennaio 2015
editore: Key editore
SINTESI
Informativa      Aracneeditrice.it si avvale di cookie, anche di terze parti, per offrirti il migliore servizio possibile. Cliccando 'Accetto' o continuando la navigazione ne acconsenti l'utilizzo. Per saperne di più
Accetto