1 0 0
Gianandrea DE ANTONELLIS
Napoli, 15/10/1964

Società storica del Sannio
Gianandrea de Antonellis Aracne editrice

Già docente di Letteratura italiana presso l’Università Europea di Roma, attualmente collabora con la cattedra di Filosofia Politica dell’Università degli Studi del Molise e si occupa dei rapporti tra letteratura e politica. Ha recentemente curato la riedizione di due trattati politologici: Il Principe bellicoso, di Francesco Lanario, 1623, e le Opere politiche di Ottavio Sammarco, Club di Autori Indipendenti, Benevento rispettivamente 2016 e 2017; e di due romanzi politici: l’anonimo. Ernesto il disingannato (1874), ora D'Amico, Nocera Superiore, 2016, e L’incantesimo (1893), ora Solfanelli, Chieti 2017, di Enrico Annibale Butti, dimenticato autore al quale ha dedicato una monografia, E.A. Butti. L'Ibsen italiano, ESI, Napoli 2012. Per le edizioni Il Giglio ha curato uno studio sul pensiero politico di Antonio Capece Minutolo (Il Principe di Canosa, profeta delle Due Sicilie, Napoli 2018).
Informativa      Aracneeditrice.it si avvale di cookie, anche di terze parti, per offrirti il migliore servizio possibile. Cliccando 'Accetto' o continuando la navigazione ne acconsenti l'utilizzo. Per saperne di più
Accetto