0 0 0
Caterina FRATEA
Vibo Valentia, 16/08/1980
Università degli Studi di Verona
Dipartimento di Scienze Giuridiche
Caterina Fratea Aracne editrice

Caterina Fratea ha conseguito nel 2009 il Dottorato di ricerca in Diritto comunitario del lavoro, durante il quale ha svolto un periodo di ricerca presso la Faculty of Law della Cambridge University sotto la supervisione della prof.ssa Catherine Barnard, con una tesi dal titolo I diritti del lavoratore extracomunitario: ricongiungimento familiare e tutela previdenziale.
Dal 2009 al 2016 è assegnista di ricerca in Diritto dell’Unione europea presso il Dipartimento di Scienze giuridiche dell’Università degli Studi di Verona e dal novembre 2016 è ricercatore t.d. (tipologia senior) nel medesimo Dipartimento.Dal settembre 2017 è academic coordinator del progetto “European Competition Law – EuCL”, Jean Monnet Module co-finanziato dalla DG Education della Commissione europea nell’ambito del Programma Erasmus+ Jean Monnet 2017-2020 (EAC/A03/2016) ed è altresì membro dello staff di ricerca di numerosi progetti italiani ed europei, tra cui “4 EU training session on family law regulations for Cross-border Lawyers and Social Services – C.L.A.S.S.4EU”, coordinato dall’Università degli Studi di Verona (prof.ssa Maria Caterina Baruffi), co-finanziato dalla DG Giustizia della Commissione europea nell’ambito della Call for proposals “Action grants to support European judicial training” (JUST-JTRA-EJTR-AG-2016) e “European platform for the access to personal and familial rights – EPAPFR”, coordinato dall’organizzazione Femmes Informations Juridiques Internationales Rhone Alpes e co-finanziato dalla DG Giustizia della Commissione europea nell’ambito della Call for proposals “Action grants to support judicial cooperation in civil matters” (JUST-JCOO-CIVI-AG-2016) afferente allo “EU Justice Programme 2014-2020”.
Dal gennaio 2018 è esperto giuridico per il Parlamento europeo per la prestazione di competenze esterne indipendenti in materia di diritto dell’Unione europea (Call for expressions of interest EPRS/COLL/SER/16/004/CEI).
È altresì docente nella Scuola di Specializzazione per le Professioni legali delle Università di Verona e Trento con riferimento all’insegnamento di Diritto dell’Unione europea.
Dal 2008 è avvocato.
I suoi principali ambiti di ricerca riguardano il diritto della concorrenza dell’Unione europea, tanto dal punto di vista pubblicistico quanto internazionalprivatistico, e il diritto dell’immigrazione.
Informativa      Aracneeditrice.it si avvale di cookie, anche di terze parti, per offrirti il migliore servizio possibile. Cliccando 'Accetto' o continuando la navigazione ne acconsenti l'utilizzo. Per saperne di più
Accetto