Telemedicina e trasformazione dei sistemi sanitari
Un’indagine di bioetica
15,00 €
9,00 €
Area 06 – Scienze mediche
     
SINTESI
L’opera è percorsa da un interrogativo fondamentale: perché la telemedicina? Ovvero, quali sono le ragioni per cui i pazienti e i sistemi sanitari dovrebbero adottare quest’innovativa forma di cura? Qual è l’entità dei benefici correlati all’utilizzo dei servizi a distanza? Quali sono, per contro, i rischi che si celano dietro alla loro diffusione? Tale analisi, pertanto, si pone come un contributo utile alla migliore comprensione delle ripercussioni concrete che l’adozione della telemedicina è in grado di indurre su alcuni fra i temi maggiormente rilevanti per la riflessione bioetica, come l’accessibilità, la qualità e la convenienza delle prestazioni sanitarie.
pagine: 180
formato: 17 x 24
ISBN: 978-88-255-1081-2
data pubblicazione: Marzo 2018
marchio editoriale: Aracne
editore: Gioacchino Onorati editore S.r.l. unip.
collana: Quaderni di Biodiritto | 10
SINTESI
Informativa      Aracneeditrice.it si avvale di cookie, anche di terze parti, per offrirti il migliore servizio possibile. Cliccando 'Accetto' o continuando la navigazione ne acconsenti l'utilizzo. Per saperne di più
Accetto