Centomila anime su una poltrona
7,00 €
4,2 €
A – Narrativa
     
SINTESI
Centomila anime su una poltrona è la tragicommedia dell’Italia contemporanea. Un’opera che frantuma in pieno l’universo di questo Paese essenzialmente cattolico, tradizionalmente operaio e forgiato da una schiera di ideali, misti a valori, che controbilancia la corruzione annidata negli angoli bui del sistema politico. È a modo suo la parodia della vita moderna, giacché il protagonista – tutt’altro che un giovane aitante e gagliardo – è un vecchio in pensione, da solo, che ogni mattina se ne sale sul filobus per trovarecosì la compagnia di qualcuno. E intanto osserva il mondo in silenzio, scoprendo e riscoprendo ogni volta tutto ciò che i mezzi di informazione puntualmente tacciono, assorbiti integralmente dalla politica.
pagine: 99
formato: 13 x 18
ISBN: 978-88-548-8828-9
data pubblicazione: Novembre 2015
marchio editoriale: Aracne
collana: Ragni dietro le quinte | 2
SINTESI
Informativa      Aracneeditrice.it si avvale di cookie, anche di terze parti, per offrirti il migliore servizio possibile. Cliccando 'Accetto' o continuando la navigazione ne acconsenti l'utilizzo. Per saperne di più
Accetto