Due dita che si sfiorano
10,00 €
Area 15 – Scienze teologico-religiose
     
SINTESI
In questo libro sono raccolti una serie di temi e riflessioni scritte dagli abitanti delle celle della casa di reclusione. Sono tante piccole tessere di disperazione e di entusiasmo, di tenerezza e debolezza.
Sono sogni e desideri che abbattono il muro della chiusura e la prigione del voler dichiarare resa.
Sono forza, sono esempio, sono l’essenza e la bellezza di cui si riveste sempre l’uomo creatura di Dio. Fatto ad immagine divina. Fatto per tendere all’amore. Il concorso letterario organizzato da queste due coraggiose consacrate, ci pone all’ascolto, apre una breccia di comunicazione. Non a caso l’argomento che è stato proposto riguarda la Cappella Sistina. L’immagine che per eccellenza rende vivida e trascendente la potenzialità e il mistero dell’uomo. Quell’incontro armonico di due mani che si cercano e si sfiorano, che hanno sete di unione eterna.
pagine: 120
formato: 17 x 24
ISBN: AA1920
data pubblicazione: Ottobre 2019
marchio editoriale: Self publishing
SINTESI
Informativa      Aracneeditrice.it si avvale di cookie, anche di terze parti, per offrirti il migliore servizio possibile. Cliccando 'Accetto' o continuando la navigazione ne acconsenti l'utilizzo. Per saperne di più
Accetto